Utilizzi e benefici di Reiki

Opportunità in ambiti diversi: personale, lavorativo, professionale

La pratica di Reiki riguarda ogni aspetto della vita.  In particolare è interessante osservare come può essere significativamente utile a livello personale, lavorativo e professionale.

 

Lo studio della disciplina è un percorso di crescita completo e strutturato per comprendere, riequilibrare ed evolvere ogni piano dell'esistenza: fisico, energetico, emotivo e spirituale. Di conseguenza interessa anche gli ambienti sociale, lavorativo e professionale di ognuno. Vediamo di seguito e singolarmente questi tre settori.

 

Reiki in ambito personale

Percorso di evoluzione e crescita personale

Indipendentemente dal motivo che spinge ognuno ad avvicinarsi alla disciplina, il lavoro di riequilibrio che Reiki propone ha l'effetto di rendere l'individuo consapevole della propria responsabilità rispetto alla propria vita. Approcciarsi alla pratica energetica ha inizio sul piano fisico e si sviluppa andando a toccare ogni altro piano che compone l'essere umano fino al lato più profondo e spirituale, alla conoscenza della propria essenza.

Reiki è un vero e proprio percorso evolutivo che regala maggior consapevolezza, serenità e benessere, attraverso il sostegno del riequilibrio energetico.

In particolare il percorso pluriennale proposto dall'Accademia è la possibilità di affrontare un viaggio dentro se stessi, con professionisti a disposizione per aiutare e sostenere i passaggi necessari ad affrontare la propria crescita personale. Il tutto nel rispetto delle origini spirituali e dello scopo ultimo della disciplina secondo il Maestro Mikao Usui ovvero il raggiungimento di Anshin Ritsumei, "l'assoluta pace interiore".

 

Reiki in ambito lavorativo

La pratica di Reiki ha dei risvolti positivi anche nel proprio ambiente lavorativo. In particolare può essere utile nei seguenti punti:

- il lavoro di riequilibrio è utile per spostarsi da un atteggiamento di conflitto ad uno di partecipazione. Di conseguenza nell'ambiente lavorativo è possibile cambiare l'atmosfera che caratterizza luoghi e relazioni.

- sviluppare la consapevolezza di essere parte dell'energia universale e l'apprendimento di tecniche energetiche dona una nuova serenità nell'affrontare le proprie giornate e un miglioramento delle relazioni interpersonali.

- attraverso i trattamenti energetici è possibile ritrovare la propria pace interiore e superare situazioni di sovraccarico e stress eccessivo che portano in molti casi al burnout.

- in particolare per coloro che lavorano nell'ambito sanitario o comunque sono occupati nella sfera dell'Aiuto all'altro, è molto prezioso avere a disposizione metodi con cui rinvigorire le proprie risorse interiori e non rimanere vittime della sofferenza di chi si assiste.

 

Reiki in ambito professionale

Operatore Professionale di Reiki o Reiki Master sono due possibilità lavorative che si presentano al termine di percorsi formativi opportunamente strutturati. La crescita personale è raggiunta attraverso la conoscenza e la pratica della disciplina Reiki e quest'ultima è trasmessa senza trascurare la professionalità che ogni operatore deve raggiungere al termine della formazione.

La figura dell'Operatore Olistico è stata più volte presa in esame nel corso degli anni ed è sempre più ricercato il professionista che possa dimostrare una adeguata preparazione che lo renda in grado di svolgere al meglio il proprio lavoro accanto alle persone che usufruiscono del suo servizio.

L'Accademia è costantemente aggiornata e attenta affinché gli operatori siano preparati al proprio compito con la miglior conoscenza della disciplina Reiki.